Lo Statuto

Siccome il singolo comune riesce a trattenere i visitatori per al massimo due-tre ore, è necessario creare una rete intercomunale di servizi che fornisca al turista uno stimolo in più per restare e che quindi accresca la durata media dei soggiorni e l’incidenza sull’economia locale.

Da questo pensiero prende forma lo Statuto de Il Trabucco, che, attraverso il Piano di Sviluppo, si prefigge di incentivare le collaborazioni e le sinergie in loco, favorire l’insediamento di giovani sul territorio, contribuire alla formazione degli operatori, nonché promuovere e gestire l’attività culturale, turistica e ricreativa locale.

Commenti Facebook